logo
Il nostro show-room Arredo3, è pensato per farti vedere l’intera gamma di prodotti, declinata in più soluzioni, dalla cucina lineare a quella per spazi importanti.
Siamo gli unici a disporre di un’area virtuale a realtà aumenta, dove potrai realmente immergenti nella tua cucina, camminando esattamente come se fosse reale.

Blog

Atelier Cucine / Uncategorized  / I tempi tecnici di realizzazione e consegna di una cucina nell’era post pandemia
tempi consegna cucine

I tempi tecnici di realizzazione e consegna di una cucina nell’era post pandemia

Considerando l’avvicinarsi del periodo natalizio, è bene conoscere con esattezza i tempi tecnici e di sviluppo per la realizzazione e consegna di una cucina nel periodo che stiamo vivendo.

Con l’avvento della catastrofe pandemica uno degli aspetti più colpiti e radicalmente modificati sono i tempi di produzione e consegna dell’arredamento di una casa e in particolare delle cucine!

Se prima del 2019 il periodo medio, dalla stipula del contratto alla consegna e montaggio al domicilio del cliente, era di 40 giorni lavorativi ovvero 2 mesi circa (senza conteggiare l’ultima decade di dicembre, la prima di gennaio ed agosto ovviamente), in era post-covid le tempistiche si sono pressoché raddoppiate, soprattutto per le cucine ed in particolare per le cucine con elementi in laccato.

Se volessimo dare un consiglio pratico ai nostri clienti, qualora la necessità di avere i nuovi mobili in casa sia gennaio 2022 si trovano già in enorme ritardo in quanto riceverebbero i nuovi arredi solamente a febbraio.

Non bisogna calcolare il giorno della stipula né quello del versamento della caparra (che in teoria dovrebbe essere contestuale) ma il giorno in cui l’arredatore esprime il proprio benestare alla conferma d’ordine del fornitore. Ciò presuppone l’aver confermato il preventivo, versato l’acconto, firmato i disegni definitivi dopo il rilievo misure del tecnico, l’invio dell’ordine da parte dell’interior designer, atteso la conferma d’ordine (ossia il documento con cui il fornitore controlla attentamente l’ordine, ne rileva eventuali difformità od errori tecnici, invita alle opportune modifiche e ne conferma i relativi costi) e dato il benestare alla produzione!

Un mobiliere con fatturato medio ed il relativo fornitore impiegano circa 1 mese per espletare queste operazioni!

Il reperimento delle materie prime

La pandemia, con tutte le chiusure dei lockdown e le difficoltà che ha provocato in termini di efficienza produttiva, ha reso complicato il reperimento delle materie prime che, soprattutto nell’ambiente cucina, sono numerose; calcoliamo che tutte queste problematiche vanno ad incidere enormemente sulla consegna del prodotto dal fornitore al mobilificio il quale, sperando che sia arrivato tutto (critica è per fare un esempio il settore elettrodomestici che vengono prodotti altrove e vanno a loro volta consegnati al fornitore di cucine), valutando l’insieme delle forniture ancora da evadere al cliente finale e la forza montaggio dell’azienda, fisserà finalmente la consegna!!!

Chiediamo ai clienti di valutare attentamente questi aspetti, sia per calcolare i tempi di consegna che quelli di un eventuale assistenza in garanzia!

In Atelier Cucine saremo sempre a disposizione di ogni nostri cliente per riuscire a esaudire tutti i suoi desideri di materiali, dimensioni e soprattutto di consegna e montaggio di ogni elemento della sua casa e soprattutto della sua cucina.

Per ulteriori informazioni, o per prendere un appuntamento con un Interior Designer di Atelier Cucine, non esitate a contattarci cliccando qui!

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.