logo
Il nostro show-room Arredo3, è pensato per farti vedere l’intera gamma di prodotti, declinata in più soluzioni, dalla cucina lineare a quella per spazi importanti.
Siamo gli unici a disporre di un’area virtuale a realtà aumenta, dove potrai realmente immergenti nella tua cucina, camminando esattamente come se fosse reale.

Blog

Atelier Cucine / Articles  / Top cucina e ante, i vantaggi e gli svantaggi del Fenix: le caratteristiche del materiale
Laminato Fenix

Top cucina e ante, i vantaggi e gli svantaggi del Fenix: le caratteristiche del materiale

Fenix per ante e top della cucina, sì o no? I pro e i contro di questo materiale unico nato dal laminato.

Negli ultimi tempi gli addetti ai lavori e i clienti si sono divisi su un materiale utilizzato per la realizzazione delle ante e dei top delle cucine: il Fenix. Si tratta di un laminato trattato con tecniche particolari che comporta considerevoli vantaggi ma che ha dei contro che è bene tenere a mente per poter prendere una decisione pienamente consapevole.

Che cos’è il Fenix: le caratteristiche del materiale “nato” dal laminato

Partiamo dalle basi. Il Fenix è un materiale recente e che in poco tempo ha trovato una larga diffusione nel mondo dell’arredamento e in particolare per la realizzazione di mobili, ante e top delle cucine.

Parliamo di un materiale che nasce dal laminato ma che nel corso della lavorazione è trattato con tecniche specifiche che lo rendono profondamente diverso dal laminato tradizionale, sia dal punto di vista estetico che dal punto di vista delle caratteristiche tecniche come ad esempio la resistenza.

Quali sono i vantaggi del Fenix

Vediamo ora quali sono i vantaggi del Fenix e perché è largamente utilizzato per le ante. Il grande vantaggio del Fenix è che è un materiale sul quale non restano le impronte. Questa caratteristica lo rende effettivamente un materiale decisamente comodo per le ante dei mobili della cucina.

Un altro vantaggio del Fenix è che abbastanza resistente, motivo per cui viene utilizzato anche per i top delle cucine. Un’altra caratteristica degna di nota è che parliamo di un materiale idrorepellente, quindi le gocce d’acqua scivoleranno via dalla superficie senza conseguenze.

Non solo. Il Fenix è un materiale facile da pulire e igienico, resiste alle muffe e non trattiene lo sporco. Come abbiamo avuto modo di vedere nell’approfondimento dedicato, per quanto riguarda la pulizia ordinaria basta passare un panno umido con acqua tiepida.

Parlando dei vantaggi non possiamo non soffermarci sul fattore estetico, che evidentemente ha la sua importanza: questo materiale è in grado di dare un aspetto unico alla tua cucina.

Ultimo ma non ultimo, il Fenix è un’ottima scelta se pensiamo al rapporto qualità/prezzo, elemento importante ma non discriminante.

Gli svantaggi

Visti quelli che sono i principali vantaggi di questo materiale, passiamo ora ai contro. Come i laminati classici, il Fenix non è un prodotto monolitico. Si tratta di un materiale meno resistente rispetto al gres, tanto per fare un esempio, e per questo motivo molti addetti ai lavori non lo considerano come la soluzione migliore per la realizzazione di un top di una cucina particolarmente vissuta.

Non solo. Il Fenix, come abbiamo detto, è un materiale abbastanza resistente e che non necessita di particolari interventi nel corso del tempo, ma è anche vero che graffi e segni causati ad esempio dal trascinamento di una pentola o dalla caduta di un coltello non sono semplici da rimuovere.

I contro riguardano quindi l’uso del Fenix per la realizzazione del top della cucina, mentre per la realizzazione delle ante non ci sono controindicazioni di particolare rilievo.

Il bilancio

Facendo un bilancio, appare evidente che siamo di fronte ad un materiale con molti pro e con pochi contro che però, come detto in apertura, è bene non sottovalutare. Nel complesso il Fenix è un materiale da tenere assolutamente in considerazione quando si valuta l’arredamento della propria cucina ma è necessario pensare anche a come viviamo una casa. Se abbiamo la passione per i fornelli e passiamo tanto tempo a cucinare, allora potrebbe essere conveniente pensare ad una soluzione differente. Nel caso in cui pensiamo ad un uso ordinario della cucina, allora il Fenix può essere una buona soluzione anche per la realizzazione del top.

Il modo migliore per effettuare una scelta consapevole è quello di confrontarsi con gli esperti del settore, che sapranno ascoltarti e consigliarti. Noi di Atelier Cucine lavoriamo affinchè la scelta del cliente sia sempre pienamente consapevole.

Sei hai dubbi o se semplicemente hai bisogno di maggiori informazioni, vieni a trovarci nei nostri showroom, visita il nostro sito o contattaci.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.