logo
Il nostro show-room Arredo3, è pensato per farti vedere l’intera gamma di prodotti, declinata in più soluzioni, dalla cucina lineare a quella per spazi importanti.
Siamo gli unici a disporre di un’area virtuale a realtà aumenta, dove potrai realmente immergenti nella tua cucina, camminando esattamente come se fosse reale.

Blog

Atelier Cucine / Articles  / Come arredare una cucina: i consigli utili
Come Arredare Cucina

Come arredare una cucina: i consigli utili

In questo approfondimento mettiamo a disposizione la nostra esperienza nel settore fornendovi alcuni consigli utili su come arredare una cucina.

La cucina è diventata ormai uno degli ambienti più importanti della casa se non addirittura il più importante. Nel caso degli open space, la cucina è addirittura il biglietto da visita della nostra casa, il primo ambiente a vista. Vediamo allora come arredare la cucina in base alle proprie esigenze.

I consigli degli esperti su come arredare l’ambiente più importante della casa: la cucina

Seguendo lo schema adottato da Atelier Cucine, la prima fase è quella della consulenza, ossia dell’ascolto del cliente. Prima di passare alla fase operativa è fondamentale che siano chiare le necessità del cliente, i suoi sogni, i suoi desideri. Lo staff di Atelier Cucine si occuperà poi di informare i suoi clienti dei pro e dei contro delle soluzioni ipotizzate, questo per arrivare al massimo grado di consapevolezza e soddisfazione. E la qualità del servizio offerto da Atelier Cucine è tangibile già da questa primissima fase; la consulenza, infatti, è assolutamente gratuita, informale e non comporta nessun tipo di impegno. Perché offrire un servizio di consulenza gratuito? Perché ogni realtà che si rispetti ha il dovere di guidare il proprio cliente verso una scelta ponderata.

La dimensione della cucina

Uno dei fattori da tenere in considerazione quando si pensa all’arredo dell’ambiente è la dimensione della cucina. Molti hanno la cucina in un open space, altri hanno la cucina tradizionale, ossia in un ambiente separato. Alcuni hanno una cucina abitabile, altri invece no.

Per chi ha una cucina in open space o comunque hanno a disposizione uno spazio importante, le possibilità di arredo sono sostanzialmente illimitate. È possibile spaziare con la fantasia, sognare in grande e creare uno spazio unico e altamente personalizzabile. Per chi invece ha spazi limitati, lo studio del progetto deve essere minuzioso per arrivare a dare forma ad una cucina esteticamente bella e funzionale.

La scelta dei materiali

Una delle fasi più importanti è rappresentata dalla scelta dei materiali, che non è mai banale né scontata. La scelta dei materiali dipende infatti da diversi fattori, come ad esempio il budget, lo stile della casa, l’arredamento utilizzato per le altre stanze e ovviamente il carattere che si vuole dare alla propria cucina.

Per quanto riguarda la scelta dei materiali, le possibilità sono tantissime. È possibile ad esempio optare per il laminato, che può essere lucido o opaco, il legno, che può essere magari un legno massello per una cucina classica o impiallacciato per chi vuole una cucina più moderna. In alternativa è possibile optare per il vetro laccato, ma si tratta di un materiale decisamente più impegnativo per quanto riguarda la manutenzione e la cura. E questi sono solo alcuni esempi di materiali che possono essere utilizzati per la realizzazione di una cucina.

Dal punto di vista generale, prima di arrivare alla scelta del materiale e prima di consigliare il materiale più adatto alle esigenze del cliente è necessario che il cliente stesso abbia ben chiare le differenze tra i diversi materiali.

Generalmente, per chi è alla ricerca di un prodotto basico, la scelta ricade sul laminato, un materiale abbastanza semplice da gestire, pratico, funzionale ed economico.

Per chi invece è alla ricerca di un prodotto differente, il vetro laccato è una soluzione da prendere in considerazione, tenendo comunque bene a mente che si tratta di una materiale che richiede una particolare attenzione e una particolare manutenzione. Lo stesso discorso vale per il legno, un materiale in grado di rendere unica la vostra cucina ma che necessita di cure particolari.

La scelta del top

Quando si pensa all’arredamento della cucina è importante non sottovalutare la scelta del materiale del top (o piano lavoro). Per chi ha un budget limitato il consiglio è quello di optare per il laminato, un materiale che deve essere protetto da calore e umidità, che alla lunga potrebbero andare a danneggiare il top.

Per chi vive intensamente la cucina e ha la possibilità di investire, lo staff di Atelier Cucine consiglia un top in Hpl, quarzo o gress.

La scelta degli elettrodomestici

Data forma alla cucina, l’ultima (ma non ultima) fase riguarda la scelta degli elettrodomestici. Atelier Cucine mette mette a disposizione pacchetti promozionali dei migliori marchi come Indesit, Candy, Beko, Franke, Hotpoint, Electrolux, Bosch, Samsung, Siemens, Neff e tanti altri. Tra tutti i prodotti a disposizione saranno consigliati ovviamente quelli più adatti alla cucina disegnata e progettata.

PER SCOPRIRE ALTRI DETTAGLI, SEGRETI, CONSIGLI, TRUCCHI PER AVERE LA TUA CUCINA CON IL MIGLIOR RAPPORTO QUALITÀ /COSTI/FUNZIONALITÀ CHIAMATECI AL 031 2262017 O 339 2796565, INVIACI UNA MAIL A commerciale@ateliercucine.it O COMIPILA IL FORM SUI NOSTRI SOCIAL.

Visita il nostro sito: ti aspettiamo.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.