logo
Il nostro show-room Arredo3, è pensato per farti vedere l’intera gamma di prodotti, declinata in più soluzioni, dalla cucina lineare a quella per spazi importanti.
Siamo gli unici a disporre di un’area virtuale a realtà aumenta, dove potrai realmente immergenti nella tua cucina, camminando esattamente come se fosse reale.

Blog

Atelier Cucine / Articles  / Schienale Cucina, cambia volto alla tua casa: scopri le soluzioni che abbiamo pensato per te
Schienale carta da parati

Schienale Cucina, cambia volto alla tua casa: scopri le soluzioni che abbiamo pensato per te

Nel corso degli anni lo schienale è diventato un vero e proprio elemento di arredo in grado di cambiare l’aspetto della tua cucina.

In questo nuovo approfondimento vogliamo concentrarci su un elemento troppo spesso sottovalutato, ossia lo schienale della cucina. Si tratta di un elemento che può essere personalizzato e che può dare un nuovo aspetto alla vostra cucina. Ma andiamo con ordine.

Cos’è lo schienale cucina

Da definizione, lo schienale cucina è il rivestimento che copre l’intera parte tra base e pensili (tranne ovviamente le colonne). Ovviamente è possibile ridurre lo schienale alla zona dei fuochi e del lavello, lasciando libero il resto del muro. Molti usano lo schienale per coprire solo la parte che si trova sopra il piano cottura.

Schienale Piano Cottura

Questo rivestimento nasce per proteggere il muro dagli schizzi della cucina, quindi dalla sporcizia che si crea in fase di cottura dei cibi. Basti pensare all’olio bollente che schizzando va a sporcare il muro, tanto per fare un esempio.

Alla luce della funzione originaria, quasi esclusivamente pratica, lo schienale generalmente è fatto di un materiale resistente e facile da pulire. Oggi siamo di fronte ad una nuova concezione di schienale, che è diventato un vero e proprio elemento di arredo in grado di cambiare totalmente volto alla cucina.

Nel corso degli ultimi anni ha preso piede anche un altro concetto di schienale, la cosiddetta boiserie, caratterizzata da fresate o scanalature che vengono utilizzate per applicare gli accessori da cucina. Questo è un classico esempio di come nel corso del tempo la praticità abbia sposato l’estetica.

Boiserie_Atelier_Cucine
Boiserie Atelier Cucine

La scelta dei materiali

Al momento della scelta, la prima riflessione interessa ovviamente il materiale. Lo schienale può essere realizzato utilizzando lo stesso materiale del top o un materiale diverso. Nel primo caso si avrà una sorta di prosecuzione del top mentre nel secondo caso ci sarà un elemento di stacco ben visibile.

Il consiglio è quello di non utilizzare il laminato per la realizzazione dello schienale. Questo perché il laminato potrebbe rovinarsi a contatto con le tradizionali cucine a gas. Il laminato in realtà è poco indicato anche in presenza delle nuove cucine ad induzione. Pochi schizzi di materiale incandescente (acqua, sugo o altro) andranno a rovinare il vostro schienale costringendovi ad intervenire con interventi di manutenzione o addirittura con la sostituzione.

Laminato a parte, gli altri materiali non presentano particolari criticità. Il vostro schienale potrà essere quindi realizzato in HPL, Quarzo, Dekton, Gress o Ceramiche, tanto per fare alcuni dei materiali più utilizzati per la realizzazione dei top cucina.

Per quanto riguarda l’HPL è bene specificare che siamo di fronte ad un laminato che, per quanto resistente, potrebbe avere diversi aspetti negativi che lo staff di Atelier Cucine illustra al cliente in fase di valutazione per consentirgli di effettuare una scelta consapevole.

Una soluzione interessante è rappresentata dalla carta da parati, che può essere utilizzata come elemento di raccordo tra base e pensili. Questa è una soluzione che non richiede un intervento particolarmente invasivo e che consente di personalizzare la cucina a piacimento e con il minimo sforzo.

Schienale carta da parati

Lo schienale in vetro

Il vetro merita qualche parola in più rispetto agli altri materiali. Parliamo di una soluzione decisamente raffinata in grado di cambiare completamente l’aspetto della vostra cucina. Il vetro può essere retroilluminato e addirittura magnetico, questo per poter attaccare allo schienale i diversi accessori della cucina. Parliamo di una soluzione dai costi importanti ma dalla resa fantastica.

Le alzatine

In alternativa allo schienale ci sono le classiche alzatine, che possono essere realizzate nella versione base, quindi di pochi centimetri, e nella versione intermedia, che invece è più alta.

Quella delle alzatine è una soluzione tradizionale molto diffusa e apprezzata per la praticità. Ovviamente dal punto di vista stilistico questa soluzione non consente di rivoluzionare l’aspetto di un ambiente ma può sicuramente dare un tocco di personalità alla cucina.

Alzatine Cucina
Alzatine Cucina

Il servizio di Atelier Cucine

Atelier Cucine, realtà da anni attiva nel settore, offre ai clienti un’assistenza a 360 gradi, dalla progettazione al montaggio passando ovviamente per la realizzazione.

Da Atelier Cucine avrai la possibilità di trasformare le tue idee in realtà. Visita il sito e fissa un appuntamento. Trasforma i tuoi sogni in realtà.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.