logo
Il nostro show-room Arredo3, è pensato per farti vedere l’intera gamma di prodotti, declinata in più soluzioni, dalla cucina lineare a quella per spazi importanti.
Siamo gli unici a disporre di un’area virtuale a realtà aumenta, dove potrai realmente immergenti nella tua cucina, camminando esattamente come se fosse reale.

Blog

Atelier Cucine / Uncategorized  / L’acquisto dell’arredamento per una nuova casa: come possiamo aiutarti
arredamento

L’acquisto dell’arredamento per una nuova casa: come possiamo aiutarti

Nel momento in cui si acquista o ci si trasferisce in una nuova casa, spoglia da arredamento, è sempre bene rivolgersi a un professionista del settore che sappia consigliare non solo i corretti arredi, ma anche la loro composizione.

Uno dei passi più importanti, delicati e anche onerosi della vita consiste sicuramente nell’acquisto del binomio casa, arredamento. In questa fase è bene fare riferimento a professionisti del settore che oltre a saper consigliare la giusta posizione e i giusti materiali di ogni elemento di arredo, deve saper interfacciarsi con l’impresa di costruzione.

Il cliente che si affaccia per la prima volta a questo passo della vita, a prescindere dalla forma in cui lo faccia, a nostro avviso nel momento in cui entra in uno Showroom di mobili e si interfaccia con un nostro consulente d’arredo professionista e soprattutto professionale, deve discutere con lui come primo passo, della tipologia di casa acquistata, se l’ha già acquistata o se si trova ancora nei meandri della burocrazia catastale o creditizia.

Se il nostro cliente si trova nell’ipotesi creditizia, servirà informare l’arredatore in che fase del percorso burocratico si trova. Questa fase contradditoria è fondamentale per il mobiliere che deve gestire l’iter di appuntamenti e sopralluoghi finalizzati ad una leale, puntale e professionale vendita. Per fare un esempio, è inutile per un arredatore fare un sopralluogo in un terreno dove non sono presenti neanche le fondamenta dell’immobile, ed è inopportuno richiedere una caparra con assegno se il cliente necessita di una proposta con versamento della stessa con mezzi che la normativa consente affinché sia possibile usufruire del Bonus Mobili.

Il compito dell’arredatore

Oltre ai compiti sopraelencati, gli arredatori di Atelier Cucine, puntano a conquistare la fiducia, aspetto per noi imprescindibile, di ogni nostro cliente. L’arredatore, perciò, si informerà riguardo l’acquisto della casa, se essa sarà la casa definitiva, dove quindi il cliente vivrà per molto tempo o se si tratta di una locazione temporanea così da orientare la consulenza su un target di costi adatto e personalizzato per ogni cliente.

Un’altra informazione fondamentale per i nostri arredatori consiste nel sapere se sono già presenti gli attacchi per l’acqua, per il gas e per l’elettricità, in questo modo l’arredatore saprà esattamente come realizzare il progetto e sapendo instradare l’impresa di costruzione o ristrutturazione sulla corretta e precisa posizione degli stessi. Dovrà infine accertarsi che il professionista edile abbia seguito le sue indicazioni affinchè a sua volta possa assumersi le necessarie responsabilità nei confronti del cliente.

Questi sono i principali compiti che ogni arredatore di Atelier Cucine offre a qualsiasi cliente entri nel nostro Showroom, con l’obiettivo di esaudire ogni possibile richiesta riguardo l’arredamento e creando la casa che ogni cliente ha sempre sognato.

Per maggiori informazioni, o per prenotare un appuntamento nel nostro Showroom, non esitate a contattarci cliccando qui!

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.