logo
Il nostro show-room Arredo3, è pensato per farti vedere l’intera gamma di prodotti, declinata in più soluzioni, dalla cucina lineare a quella per spazi importanti.
Siamo gli unici a disporre di un’area virtuale a realtà aumenta, dove potrai realmente immergenti nella tua cucina, camminando esattamente come se fosse reale.

Blog

Atelier Cucine / Uncategorized  / Cucina in legno, come effettuare la corretta pulizia e i nostri consigli
cucina-in-legno

Cucina in legno, come effettuare la corretta pulizia e i nostri consigli

Le cucine in legno sono ormai rare quanto belle, la loro durata è infinita a patto che si trattino con la dovuta accortezza.

Se stai pensando di acquistare una cucina il legno, la prima cosa da sapere riguarda la sua pulizia, bisogna evitare di utilizzare detergenti chimici aggressivi, e nutrendo saltuariamente il legno per mantenerlo sempre lucente come il primo giorno.

Come pulire le ante di legno della cucina

Il legno della cucina si impregna di vapori e dei grassi del cibo che si cucina, inoltre i segni di mani e dita rimangono purtroppo ben impressi.

Ci sono però metodi efficaci, uno per la pulizia ordinaria e l’altro da effettuare saltuariamente per nutrire il legno, in modo che rimanga sempre brillante.

Dopo anni di test, è stato trovato il perfetto mix di prodotti da utilizzare per pulire il legno senza danneggiarlo. È necessario 1 litro di acqua e 4 cucchiai di detersivo per piatti, 5 cucchiai di aceto e 2 di sapone per le mani. Dopo aver immerso un panno in microfibra nella soluzione è possibile pulire le ante con un movimento circolare, per poi asciugarle con un panno morbido.

Come nutrire il legno e renderlo brillante

Per mantenere sempre viva la lucentezza del legno di una cucina è necessario esclusivamente un detergente per il legno a base di olio. L’olio permette che il legno venga nutrito per mantenere a lungo il suo aspetto naturale, a cominciare dal colore e dalla sua morbidezza al tatto. In commercio ce ne sono di diversi, consigliamo sempre di non scegliere il più economico in quanto il legno deve durare a lungo senza perdere la sua bellezza.

Basterà passare l’olio sulla superficie delle ante con un pennello, lasciarlo agire per un’ora o due e rimuovere quello in eccesso strofinando bene con un panno in lana.

Se siete quindi interessati all’acquisto di una cucina in legno, o semplicemente per maggiori informazioni, vi invitiamo a contattarci cliccando qui!

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.